Lettere d’amore

Edith Thompson, Gran Bretagna 1922
La sera del 3 ottobre Edith Thompson e suo marito Percy uscirono dal Criterion, il teatro londinese dove erano stati con alcuni amici, e presero il treno per Ilford. Vi arrivarono intorno a mezzanotte e si incamminarono verso la loro casa, al numero 41 di Kensington Gardens. Mentre percorrevano una strada buia e isolata, Belgrave Road, un uomo sbucò alle loro spalle e pugnalò alla schiena Percy Thompson.

Il signor Curtis Bennett che in quel momento era affacciato alla finestra della sua abitazione, udì la donna gridare all’assalitore: “Oh no, ti prego! Non farlo!”.

I commenti sono chiusi.